Archivio
 
Progetto Intersezioni

Il Progetto Intersezioni, nato nel 2005 per volere dell'Assessorato alla Cultura della Provincia di Catanzaro con la collaborazione della Regione Calabria e del Dipartimento Regionale ai Beni Artistici e Culturali e ospitato nello splendido Parco Archeologico di Scolacium, è diventato negli anni un grande evento di arte contemporanea.
Obiettivi principali del progetto sono la valorizzazione del patrimonio archeologico e la diffusione dell’arte contemporanea, perciò con Intersezioni la Calabria ha voluto, da una parte, valorizzare uno dei suoi siti di maggiore interesse e fascino, e dall’altra, presentarsi come una guida per la comprensione dei nuovi linguaggi dell’arte.
Intersezioni ogni anno trasforma l’area archeologica di Scolacium in un luogo magico e sospeso nel tempo, tra le grandi testimoniaze del passato e il presente degli interventi dei suoi protagonisti. Gli artisti, tra i più importanti del panorama contemporaneo internazionale, stabiliscono un forte legame tra il luogo e le proprie creazioni, riuscendo a far convivere e dialogare antico e moderno.
Un progetto che non si esaurisce con la grande mostra estiva, ma prevede inoltre l’acquisizione delle opere più significative esposte a Scolacium e la loro installazione permanente nel Parco della Biodiversità Mediterrnea a Catanzaro, per la realizzazione di un museo pubblico all’aperto.



     


Intersezioni 7 - Daniel Buren Costruire sulle vestigia, impermanenze Opere in situ  - Parco Archeologico Scolacium, MARCA Catanzaro